Cesare Bocci

& Ensemble Saverio Mercadante

Paul McCartney e I Beatles

Due leggende

con

CESARE BOCCI voce narrante

&

ENSEMBLE SAVERIO MERCADANTE

(quintetto d’archi, clarinetto, pianoforte)

Andrea Fuoli - direttore

Arrangiamenti di DAMIANO D’AMBROSIO

Testi di FRANCESCA FERRULLI

Scarica la scheda di presentazione

Scarica la scheda tecnica

I Beatles rimangono, per la rivista Rolling Stones, il gruppo musicale più importante e influente del XX secolo. Secondo stime del Guinness dei primati, è il complesso musicale di maggior successo di sempre, con oltre un miliardo di dischi venduti. Insomma una leggenda! Paul McCartney ricopre un ruolo fondamentale nell'ascesa e nella fortuna dei Beatles. Oltre alla sua vena melodica, egli è di fatto l'autore di molte tra le canzoni più note e fortunate di tutto il repertorio dei Beatles, tra cui Yesterday (1965), Michelle (1965), Eleanor Rigby (1966), Yellow Submarine (1966), Penny Lane (1967), She's Leaving Home (1967), Lady Madonna (1968), Hey Jude (1968), Get Back (1969), Let It Be (1970).

La sera del 12 ottobre 1969 il disc jockey Russell Gibb, durante una trasmissione radiofonica raccontò che la sera precedente aveva ricevuto una telefonata nella quale un ascoltatore che si era presentato come "Tom" gli aveva confessato di essere a conoscenza di un clamoroso segreto: Paul McCartney era morto in un incidente stradale alle 5 del mattino di mercoledì 9 novembre 1966. Eccoci difronte a un’altra leggenda!

L’Ensemble Saverio Mercadante propone, in questo spettacolo, alcune tra le più celebri canzoni della band londinese, rielaborate e arrangiate per quintetto d'archi, clarinetto e pianoforte, mentre allo straordinario attore Cesare Bocci è affidato il compito di dar voce a Paul McCartney, per condurre l’ascoltatore in un viaggio tra le leggende e i misteri dei Beatles.

© Jorroc

© Jorroc