Il principe il mago e il flauto magico locandina.jpg

Il Principe, il Mago e il Flauto Magico
 

Avventura musicale liberamente tratta da

"Il Flauto Magico" di W.A. Mozart

 

Produzione: MO-MUS Modena Musica

Arrangiamenti e direzione: STEFANO SEGHEDONI

Testo e narrazione: ANNA ROLLANDO

“Il Principe, il Mago e il Flauto magico” è uno spettacolo di musica e parole tratto da “Il Flauto Magico” di W.A. Mozart: una storia avvincente che riprende i temi fondamentali del famoso Singspiel con alcuni dei personaggi fondamentali della storia originale - appositamente scelti per rendere la narrazione più fluida ed adatta al pubblico odierno - e una selezione di arie famosissime e coinvolgenti.

Il progetto nasce allo scopo di avvicinare ogni tipo di pubblico, dai bambini agli adulti, ad un genere musicale che talvolta viene inteso come distante e incomprensibile.

Ed è per questo che abbiamo creato una messa in scena accattivante, un testo esplicativo e semplice che conduce senza annoiare attraverso la narrazione della storia, e proponiamo una fedele esecuzione di arie scelte e brani strumentali, con orchestra in scena e cantanti che interagiscono con lo spazio della platea.

 

Un allestimento semplice e modulare per adattarsi a diversi contesti e palcoscenici, dal più essenziale al più complesso, con trovate registiche e scenografiche adatte allo spazio a disposizione: così il Singspiel settecentesco viene riletto e riproposto in un linguaggio attuale e coinvolgente per tutti, e dà la possibilità di approcciare con facilità un capolavoro immortale.

Sul palco l’orchestra in piena vista partecipa attivamente alla narrazione, e gli strumenti diventano piacevoli compagni di viaggio.

I cantanti si mescolano col pubblico (nei casi in cui il palco e l’allestimento lo permettano) e raccontano - divertendo e divertendosi - una storia sempre attuale: quella della vittoria dell’Amore e del Bene sulle forze oscure e divisive del Male.

 

Rivolto prevalentemente ad una platea di bambini e ragazzi, ma avvincente anche per gli adulti, può essere facilmente adattato a qualunque contesto e spazio scenico, con le opportune modifiche di regia e di allestimento.

Ci bastano un palco, delle sedie e dei leggii, un microfono e un tavolino, e siamo pronti per mettere in scena la nostra magia.

Il nostro spettacolo è per sua natura “modulare”: Mo-Mus propone quindi quattro “versioni” alternative dello stesso progetto che riescono ad incontrare le esigenze dei diversi committenti, sia per quanto riguarda l’aspetto logistico che l’aspetto economico.

E per andare all’Opera non c’è bisogno di nulla: è sufficiente la curiosità e la voglia di divertirsi!