Foto progetto Pasolini-Bach.jpg

Moni Ovadia
attore

TRA LA CARNE E IL CIELO

Pasolini / Bach

con

MONI OVADIA voce recitante

VALENTINO CORVINO violino solista e concertatore

CONTRALTO

ZERO VOCAL ENSEMBLE

ENSEMBLE DA CAMERA CON ARCHI E FIATI

da un'idea di Valentino Corvino

con la proiezione di immagini dai set dei film di P.P. Pasolini
gentilmente concesse dalla Cineteca di Bologna

Scarica la scheda di presentazione

Memorie, lettere, poesie ed interviste di Pier Paolo Pasolini estratti dai “Quaderni rossi”, da “Vita attraverso le lettere”, dalla sceneggiatura di “Accattone” fino all’intervista concessa a Furio Colombo poche ore prima di morire.

Pagine straordinarie il cui filo conduttore è proprio il motivo per cui Pasolini amava Bach: la convivenza a volte pacifica, a volte sofferta, tra le pulsioni terrene ed un’elevatissima spiritualità.

Le letture si intersecano con tutti i brani di Johann Sebastian Bach che lo stesso Pasolini ha usato come colonna sonora dei suoi film, capolavori immortali che continuano a conservare tutta la loro grande potenza evocativa.